America Latina
Perù, il governo di Mirtha Vásquez ottiene la fiducia. Ma Perú Libre è diviso

Dopo un dibattito durato tutta la giornata del 4 novembre, il Congresso del Perù ha concesso la fiducia al governo di Mirtha Vásquez, con 68 voti a favore, 56 contrari e una astensione. Diversi parlamentari di Perú Libre, il partito che ha portato Pedro Castillo alla presidenza, hanno negato il voto di fiducia.

Continua a leggere
Roma, contestata la vicepresidente della Colombia. «Basta massacri»

«Dare risposte alla comunità internazionale, all’Unione Europea e all’Italia, sulle accuse di collusione con la mafia del narcotraffico, sulla violazione degli accordi di Pace del 2016 e sull’uccisione sistematica di migliaia di giovani, leader sociali, ex combattenti, afrocolombiani e indigeni compiuta e appoggiata da militari e paramilitari».

Continua a leggere
Se volete aiutare Cuba togliete l’embargo

Negli ultimi giorni siamo stati invasi da notizie di presunte rivolte di massa a Cuba contro il regime. Non dovrebbe sorprendere, visto che tutto quello che succede nella Perla dei Caraibi ottiene un risalto mediatico molto superiore a ciò che non di rado avviene in ogni angolo del pianeta. Proteste, manifestazioni, grida di malcontento. Ma anche saccheggi, arresti e violenze. Peccato, però, che la realtà sia un po’ diversa.

Continua a leggere