Chi siamo

La redazione

Marcello Caponigri

Nato e cresciuto in Romagna, laureato a Forlì prima in Scienze Internazionali e Diplomatiche, poi in Mass Media e Politica con una tesi sul populismo di Trump. Ha scelto il giornalismo dopo aver assistito alla vita dei rifugiati siriani nel sud della Turchia. Ha scritto per la Repubblica, la Fionda e ha prestato la sua voce ai microfoni di Radio Città del Capo. Specializzatosi nella gig economy e nelle questioni dei rider, si occupa di lavoro e diritti.

Valerio Castrignano

Nato nella terra dei trulli e degli ulivi millenari, inizia a scrivere per giornali locali a ventuno anni, quando si fa notare da un piccolo editore, mentre distribuisce volantini per il referendum del 2011. Giornalista professionista, laurea in Giurisprudenza, un master di primo livello, tre anni da caporedattore di un mensile locale, ha scritto di politica, cultura, economia, ambiente, cronaca, tecnologia, gastronomia. Spiacevole inclinazione alla freddura.

Stefano Chiarelli

Polesano, classe 1991, giornalista professionista e laureato in comunicazione. Collabora con la redazione di Rovigo de Il Resto del Carlino, specializzato in cronaca locale e sport. Grande appassionato di calcio, dilettantistico in particolare, da anni racconta le ‘gesta’ dell’Adriese. E, dopo uno stage all’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, dal 2020 è impiegato del Comune di Ravenna.

Giuseppe Gabrieli

Dalla provincia leccese, del 1987. Lascia il mare per l’università e i portici bolognesi. Dopo una laurea in italianistica sente il richiamo della politica e diventa consigliere comunale nel suo paese natale fino a quando il giornalismo e un ritorno a Bologna complicano le cose. Ha scritto per l’agenzia Dire e per la Repubblica Bari prima di intraprendere l’insegnamento di lettere nelle scuole modenesi. Vorrebbe esplorare il mondo ma alla fine si arrende sempre al richiamo salentino.

Giulia Gotelli

Ligure atipica, ha un rapporto d’amore e d’odio con la città delle due Baie che l’ha vista nascere. Sceglie Venezia come prima scommessa sul futuro, dove si laurea in Lingue, Civiltà e Scienze del Linguaggio con una tesi sull’utilizzo del linguaggio di genere nella pubblicità. Femminista fin da piccola, cambia tre città in pochi anni per mettersi alla prova con il giornalismo, tenendo sempre “Il Secondo Sesso” sul comodino. Communication coordinator presso un ente pubblico, ha collaborato con la Repubblica, Leggo, Milanofree e Mianews scrivendo di società, teatro e cronaca politica locale. Adora dare voce alle storie altrui: l’interesse all’ascolto si concretizza nel 2020 grazie alla pubblicazione del libro “La sessualità ai tempi dei Millennials”.

Riccardo Querciagrossa

Modenese, medievista mancato, è giornalista professionista dal 2019. Dopo un’esperienza nelle televisioni locali della sua città ora è corrispondente per l’agenzia LaPresse da Ferrara e la Romagna. Passioni: pallacanestro, viaggi e scotch whisky.

Ruggero Tantulli

Veneziano, classe 1988. Diploma di maturità classica, laurea in Giurisprudenza e master di primo livello, è giornalista professionista. Collabora con ilfattoquotidiano.it. Ha scritto, tra gli altri, per InCronaca e Il Corriere del Veneto. Appassionato di politica. E di calcio. Nel cuore, infatti, porta tre colori: l’arancio, il nero e il verde.