Mondo
America latina
Le nuove vene aperte dell’America Latina

«C’è chi crede che il destino stia nel grembo degli dei, ma la verità è che lavora, come una sfida incandescente, sulla coscienza degli uomini». Così scriveva Eduardo Galeano nel suo saggio Le vene aperte dell’America Latina, appellandosi ai «derubati, i dissanguati, gli umiliati, i maledetti», chiamati alla «ricostruzione dell’America Latina» dopo cinque secoli di sfruttamento e ingiustizie.

Continua a leggere