Italia
Lezzi: «Draghi? Pessimo. Il M5s sta divorando se stesso»

Il governo Draghi, a cui fa una netta opposizione, il neo-M5s di Conte («Mi auguro riesca a invertire la rotta, ma il Movimento non ha più credibilità agli occhi dei cittadini»), il futuro, forse con un nuovo partito insieme a Di Battista («Vediamo»). Al telefono con Ventuno c’è la senatrice salentina Barbara Lezzi, espulsa dal gruppo parlamentare del M5s dopo aver votato No alla fiducia a Mario Draghi ma ancora iscritta al M5s.

Continua a leggere
‘Moighea’, con una canzone Venezia chiede una rivoluzione

Un moto di dignità, più che d’orgoglio, per salvarsi. Ritornando a una dimensione vivibile, in armonia con la propria storia, la propria morfologia e le esigenze dei propri abitanti. È quello che emerge dalla canzone ‘Moighea’, grido liberatorio di una Venezia svuotata dal turismo di massa durante la pandemia di Covid-19.

Continua a leggere
G8 di Genova, 20 anni dopo. Dal mondo No-global alla violazione dei diritti umani

Il G8 di Genova ha segnato il passaggio nel nuovo millennio. Carlo Giuliani con un estintore fra le mani. Le cariche della polizia in via Tolemaide e sul lungomare di Genova. L’assalto notturno alla scuola Diaz. Intervista a Francesco Martone, rappresentante della rete “In difesa di” e membro del “Transnational institute” di Amsterdam, all’epoca senatore dei Verdi.

Continua a leggere
Di Battista: «L’obbedienza agli Usa non è più una virtù. Il neo-M5s? Attendo le proposte politiche»

Risponde al telefono dalla Bolivia, dove si trova per scrivere alcuni reportage sull’America Latina. «Si fatica a respirare a queste altitudini, sto bevendo acqua a piccoli sorsi». All’altro capo della cornetta c’è Alessandro Di Battista, ex parlamentare del Movimento cinque stelle, oggi attivista politico e reporter.

Continua a leggere